RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Venerdì, 23 Agosto 2019
- - - - - -
A+ R A-

Thunder Tiger Pro Starter Box

  • 30 Set 2005
Vi mostriamo uno di quegli irrinunciabili equipaggiamenti che fanno parte del bagaglio di ogni modellista, la cassetta di avviamento. In questo caso abbiamo deciso di mostrarvi la Pro Starter Box della Thunder Tiger perché una delle più utilizzate in assoluto. Si tratta di un avviatore con scocca principale in acciaio solidamente piegato e con i restanti particolari in robusto nylon di spessore adeguato per non flettere nell' uso e nel trasporto.
La sua caratteristica principale risiede nel fatto di poter essere utilizzata per un po' tutti i tipi di automodelli, 1:8 pista, 1:10 e rally sia a Glossary Link cardano che a cinghia. Molto versatile quindi anche grazie ai colonnotti adattatori forniti ed ai particolari inclusi nella confezione, che permettono, grazie ai vari adattatori elettrici di connessione alla alimentazione, di farla funzionare sia a 12 che a 14,4 volts. In pratica potremo alimentarla con 2 pacchi batterie da elettrico come avviene in altre cassette, i power packs troveranno la loro sede nei montanti da avvitare all'interno della cassetta come di prassi, mentre se vorremo utilizzare alimentazione a 12volts potremo, sempre con gli adattatori forniti, usare la batteria esterna classica di ogni modellista o ancora inserire una da 12v e 7Ah al piombo tipica da antifurto all'interno della cassetta rendendola autoalimentata , dato che le dimensioni di alloggiamento sono perfette per quel tipo di alimentazione.
Sui lati troviamo un pratico porta scaldacandele per chi utilizza il classico a siringa  piccolo che però andrà  rimosso nel caso si alloggi la batteria a 12v nella cassetta. Dalla parte del supporto-attivatore troviamo sul lato una tratica e robusta maniglia che permette il trasporto senza pensieri anche con il peso in più che la batteria comporta. All'interno troviamo un circuito elettrico semplice ma ben dimensionato che infonde fiducia sulla affidabilità , e un supporto per la puleggia di avviamento avvitata saldamente in più punti. Il supporto può essere riposizionato a seconda del modello che dovremo accendere rendendo di fatto questa cassetta universale.
Il movimento della puleggia di avviamento è impresso da un singolo motore, a prima vista non particolarmente grande rispetto ad esempio ai Sullivan di riferimento per il tipo di equipaggiamento, ma ben superiore ai piccoli 540 o 550 che generalmente equipaggiano in Glossary Link coppia le alternative anche blasonate. Anche in questo caso come nelle altre cassette similari abbiamo una riduzione a cinghia per ottenere coppia e numero di giri adatto all'avviamento dei motori per automodelli.
Alla prova pratica devo dire che siamo rimasti positivamente stupiti per la forza che il motore esercita, veramente ottimo anche durante i rodaggi, test fondamentale per saggiare il valore di coppia di una cassetta di avviamento. Non si rimpiange nessun altro tipo di avviatore davvero, anche perché le dimensioni contenute permettono, oltre alla praticità  di trasporto, di avere il modello sempre con le ruote fuori dal perimetro della cassettina qualsiasi esso sia, con beneficio nell'utilizzo. Direi che la qualità  costruttiva è molto alta, sui livelli ad esempio delle ottime cassette di avviamento Mugen, ma qui la praticità  e superiore. Anche altri tipi di cassette di avviamento del tipo a valigia risultano immediatamente anacronistiche una volta iniziato ad utilizzare questo tipo di starter box. Infine risulta una ottima alternativa anche alle piccole e spesso più costose cassettine Serpent, di ottima fattura ma più delicate e meno potenti per via della loro doppia motorizzazione piccola e soprattutto meno pratiche in alimentazione.
La struttura in acciaio si pulisce bene e facilmente lasciando esteticamente sempre gradevole la cassetta, pesa circa 4 kg compresa la batteria come in foto e si trasporta agevolmente grazie alla maniglia ergonomia; prodotta da Thunder Tiger viene venduta da in street price a circa 80 euro.

Bikko

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.