RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Martedì, 16 Luglio 2019
- - - - - -
A+ R A-

TUTTI UNITI PER UN UNICO FINE

  • 11 Apr 2009
Da una idea di Gianluca Tartaglia di unoadieci.net rilancio il suo appello.
Uno solo l' argomento sul quale desideriamo soffermarci questa settimana. E' il terremoto che, nei giorni scorsi, ha colpito l' Abruzzo ed in particolare la provincia de L' Aquila. Il nefasto sisma che si è abbattuto su quel pezzo d' Italia mi ha turbato non poco. So cosa si prova in quei tragici momenti avendoli vissuti già  durante il terremoto del 1982 che colpì l' Irpinia e la Basilicata. Paura, impotenza, dolore...

Ma anche speranza, solidarietà , voglia di ricominciare. Sensazioni che ho provato nuovamente nel corso delle prime ore di quel terribile 6 aprile scorso quando la terra ha tremato violentemente per venti interminabili secondi. Mi trovavo sulla costa abruzzese, ad un centinaio di chilometri dall'epicentro del sisma. Ho sentito tutto. Nitidamente.
Il letto che si muoveva, l'ondulazione dell'hotel multipiano che mi ospitava, la gente che si è precipitata per strada, la paura visibile negli occhi di tutti gli ospiti. Poi la voglia di saperne di più attraverso la radio e la televisione. Le prime immagini di devastazione, i primi soccorsi, i primi morti, purtroppo. Vedere quella gente disorientata, straziata dal dolore che il lutto porta con se, vedere i volti increduli e smarriti dei bambini e quelli duramente provati degli adulti mi hanno molto colpito. Immediatamente è scattata la solidarietà  come milioni di italiani hanno fatto in queste ore. Sul nostro giornale, come su altri siti internet che si occupano di automodellismo, abbiamo poi dato dei riferimenti su come fare delle donazioni. l'invito che mi sento di rivolgere a chi non l'avesse ancora fatto è quello di farlo. Donate anche poco, ma donate. Lancio, infine, da queste colonne una proposta all'Amsci Rc. Perché non organizzare, a livello nazionale, una o più gare in beneficenza per raccogliere fondi in favore delle popolazioni terremotate? Sarebbe un segnale forte, significativo che il movimento automodellistico darebbe. Sono sicuro che i vertici dell'associazione, i gestori di piste, i piloti, i produttori non si tireranno indietro. Così come gli organi d' informazione del settore. Tutti uniti per un unico fine. Sarebbe una bella cosa. Facciamola.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.