RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Domenica, 21 Aprile 2019
- - - - - -
A+ R A-

La Ares il modello di punta da Off Road della Mantua

  • 22 Apr 2004

Pubblichiamo alcune fotografie e le tabelle di Set Up per la Ares della Mantua Model. I Set Up sono stati curati da StefanoUD che corre con questo modello da un paio di stagioni insieme alla sua gentile consorte.
Come al solito pubblichiamo sia la tabella in bianco per la raccolta dati che un Set Up compilato con gli assetti per la pista dove solitamente corre Stefano, piena di buche e crateri
Il modello è su base EVO4, con un telaio appositamente studiato con un angolo inclinato di un paio di gradi per l'antiaffossamento, i supporti ammortizzatori in ergal che permettono il giusto assetto da Off, gli ammortizzatori, il differenziale centrale, coppie coniche in metallo, differenziale anteriore a sfere più tutte le altre modifiche per poter correre in questa categoria. Da notare l'anodizzazione in un bellisimo colore blu del telaio e di tutte le parti in Ergal. Con l'uscita della EVO Pentium, anche la Ares adotterà  il nuovo avantreno su Pivot Ball.
Il modello non ha bisogno di particolari accorgimenti nel montaggio, in generale bisogna lavorare tutte le plastiche in modo da avere la massima scorrevolezza, soprattutto sui bracci, questa è la cosa più importante. Stefano ha poi sostituito il tirante centrale dello sterzo (tra i due salvaservi) perché tendeva a sganciarsi con le botte e le vibrazioni, ma negli ultimi modelli la Mantua ha già  provveduto alla modifica. Anche i tiranti destro-sinistro dei braccetti anteriori superiori sono stati sostituiti perché si piegavano molto facilmente con le buche, Stefano consiglia quelli Laro (non ricorda se hanno uno spessore maggiore o semplicemente sono cementati meglio e non si piegano) oppure quelli Thunder Tiger che sono più grossi e richiedono l'allargamento dei buchi e devono essere tagliati perché sono molto lunghi, ma sono resistentissimi.
Questo modello si è dimostrato molto competitivo nella nuova categoria Rally Cross (conosciuta e proposta anche come Rally OutLaw dal mitico Roberto Fuzzi ) introdotta in Toscana per favorire gli amanti dell' Off che in pieno inverno non saprebbero come divertirsi, infatti alla prima gara ufficiale, Samuele Lenzi la conduceva alla vittoria assoluta.
Le ultime fotografie dimostrano come lo stesso modello possa essere facilmente trasformato in un Monster Truck veramente bello. Con una modica spesa si può acquistare il Kit Big Bear e volendo un paio di ammortizzatori in più per la trasformazione. Altrimenti la Mantua propone il tutto in versione Monster.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.