RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 23 Febbraio 2019
- - - - - -
A+ R A-

Mugen MBX5

  • 02 Mag 2005
Sfizzo ci scrive del suo primo contatto con la Mugen MBX5
Questa Buggy è la seconda che possiedo: prima di questa avevo una entry level  della Carson, la King of Dirt, che seppur fosse un modello economico era comunque di ottima fattura, considerato il fatto che era la copia spiaccicata della vecchia Kyosho PM7.5; ciò lo dimostrano i molti optional prodotti da terze parti che i due modelli hanno in comune. Ma avendo sempre la tendenza al miglioramento ed essendo stato messo di fronte ad un buon affare, sostituii il modello Carson con l'ultima nata della Mugen: la MBX5 appunto. A differenza della precedente, questa viene venduta totalmente da assemblare, impresa assai piacevolissima per me, che passo più tempo a fare questo che ad utilizzare effettivamente poi il modello finito! Il manuale è di ottima fattura, come pure tutti i componenti di cui è formata la macchina. Le caratteristiche di questa Fuori strada  sono di ultima concezione: molto Glossary Link carbonio, baricentro molto basso, ergal quanto serve ed ottima fattura delle plastiche. Nella confezione del modello, che non brilla in estetica, troviamo tutto l'occorrente per l'assemblaggio, compresi oli per ammortizzatori e differenziali in adeguate densità , la Glossary Link carrozzeria grezza fornita di decal, varie chiavi a brugola, una massiccia chiave a T utile per i dadi ruota, cerchi ruota sprovvisti di gomma, filtro motore.
Le fasi di montaggio sono spiegate in maniera impeccabile ed accompagnate da ottimi schemi in 3D dei componenti da assemblare: prima i 3 differenziali, il castello centrale, retrotreno ed Glossary Link avantreno, piastra radio, braccetti e così via! Naturalmente nelle fasi appropriate ho equipaggiato il modello con servocomandi Hitec e relativo impianto elettrico: il modello HS-454BB da 5.5Kg per acceleratore/freno ed il modello HS-945MG da 11Kg per lo sterzo (questo in posizione sdraiata); la ricevente è quella di serie al mio Sanwa Super Exzes, la piccola RX-331 in FM 40 con pacco batterie a 5 celle sovrapposte, il tutto contenuto nell'ottima scatola ermetica montata sul modello. l'assetto ho mantenuto quello originale dettato dal manuale e come pneumatici ne ho acquistato un treno con originale tacchettatura a X di media durezza (non me ne sono particolarmente preoccupato non dovendo effettuare competizioni). Il motore che spinge il tutto, è l'ottimo Novarossi PR21 P5T da ben 2.7Hp a 32.500rpm su cui viene montata l'ottima frizione (in dotazione) a tre ceppi in alluminio e un pignone 15T preso a parte e montato al posto del 13T di serie per allungarne il rapporto.
In ultima fase sono passato al montaggio degli elementi di contorno quali tiranteria, spoiler posteriore, tubetti miscela ecc La carrozzeria l'ho voluta creare principalmente in argento metallizzato, colore che richiama tutte le componenti in alluminio presenti sul modello anodizzate nello stesso colore, attraversata longitudinalmente da una striscia nera di circa 4cm che richiama invece il colore classico delle plastiche. Una volta praticati i fori per i due supporti carrozzeria e per lo scarico (pre segnati sul lexan!) con lo svasatore Hudy, ho potuto apprezzare la precisione con la quale calza sul Glossary Link telaio, al decimo di millimetro! In ultimo, per mantenere un look  uniforma, ho colorato a spray lo spoiler nell'argento usato per la carrozzeria. Foro per antenna e decal ed il modello è pronto o meglio, lo sarebbe se si considera che il modello l'ho montato a settembre 2004 e a tutt' oggi non ha mai appoggiato a terra le ruote, neanche mai accesa! Il motore poi era montato sulla buggy precedente dove era stato iniziato il rodaggio interrotto dopo solo 2 serbatoi di miscela a causa del cambio di modello!!!!

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.