RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Domenica, 21 Aprile 2019
- - - - - -
A+ R A-

Cambio meccanico a 3 marce

  • 31 Mag 2005

la genesi dei cambi più evoluti passa per Bologna, quasi quindici anni fa. Il cambio a 3 velocità  della BMT.
Una curiosità  che pubblichiamo per gli amanti della tecnica. Si tratta di alcune immagini di un cambio completo a 3 marce per auto da pista. Venne realizzato per la prima volta dalla Blitz Model Tecnica nella prima metà  degli anni novanta ed equipaggiava di serie alcune versioni di punta dei loro velocissimi e vincenti modelli da pista.
Era compatibile anche altri modelli della stessa casa ed in alcuni casi con altre marche (ad esempio con la Picco Genesis).
La Glossary Link campana molto allungata ed a sbalzo aveva già  i pignoni avvitati intercambiabili, metodo poi divenuto in tempi più recenti un must  sui modelli on road. Era necessario utilizzare castelli motore adatti per spostare il motore un po' verso la sinistra del modello per ben realizzare l'accoppiamento campane-corone sia longitudinalmente che trasversalmente.
Il tipo di cambio era a dente  cioè senza massette di espansione ma con attacco a dente in alluminio ritenuto da una molla regolabile tramite un solo grano. l'inserimento piuttosto brusco e la difficoltà  di messa a punto sui ne decretarono una prematura scomparsa, anche se in molti appassionati lo apprezzavano più per esaltazione meccanica che per reali miglioramenti delle prestazioni complessive del modello. La prima infatti risultava cortissima, e associata a miscele nitrate al 45% allora in voga e non vincolate da regolamenti davano al primo rapporto una violenza ed un innesto della seconda che scompensavano molto gli allora meno performanti modelli. Venne in seguito copiato  anche da Picco, che lo adottò, per poco a dire il vero, sulla sua Genesis I e II.
Ne venne realizzato qualche esemplare anche dalla SGnew poi mai commercializzato perla RedOne. La sostituzione delle corone, come è facile intuire non era particolarmente agevole e la taratura richiedeva pazienza e orecchio, si partiva in genere tirando il grano di innesto della 3' marcia per evitare che si inserisse e ci si dedicava al prima-seconda. Una volta tarato correttamente questo passaggio ci si dedicava a quello seconda-terza, che però con i motori meno stabili di una volta richiedeva come detto pazienza per riprendere temperature e comportamento del motore corretti e poi gestire l'ultima taratura fine.
I cambi a tre marce sono tutt' oggi utilizzati soprattutto per modelli da trial come monster o altri che applicano carichi particolarmente gravosi al motore, e devono a questi splendidi geni bolognesi la loro genesi.

Bikko


Link correlati

BMT pista
Picco Genesis
Il cambio nel RallyGame

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.