RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Venerdì, 23 Agosto 2019
- - - - - -
A+ R A-

Il Setup di Netherlands

  • 23 Nov 2005
Fulvio Benedetti, Campione Italiano Mantua Model cat. Esordienti ci ha inviato alcune foto dell' attrezzo di setup che lui stesso ha progettato e realizzato.
Uno dei motivi per cui i risultati non arrivano per caso è la preparazione. Ecco quindi che vediamo come ingegno e passione posti nella preparazione abbiano permesso a Fulvio Netherlands  Benedetti di diventare Campione Italiano Mantua Model 2005 cat. Esordienti.
Tra le varie cure poste sul modello c' è anche quella per ottenere un giusto e costante Glossary Link assetto tramite questo ingegnoso attrezzo per il setup
Si tratta di alcuni particolari in plexiglass che, una volta montati creano un unico utilissimo strumento per andare a misurare gli angoli fondamentali del proprio automodello. Inoltre il fatto di essere un tool  esterno al modello permette di farne un attrezzo da tenere stabilmente in cassetta e da poter utilizzare con tutti i tipi di modelli in ogni scala e categoria. Potremo con questo setup misurare Glossary Link camber statico, camber attivo, convergenza, e Glossary Link carreggiata sia anteriormente che posteriormente. Ecco come ce lo descrive brevemente il suo ideatore.
FUNZIONAMENTO

Il set-up assemblato ha la forma di un calibro e di fatto lo è. Sulla sinistra c' è il punto zero cioè il nostro punto fermo di misurazione.
Sulla destra c' è una sorta di spatola che ho chiamato pianale  che scorre nelle 2 guide poste sull'asta millimetrata. La funzione di essa è quella di determinare la carreggiata della nostra macchinina in quanto, facendo appoggiare il nostro punto zero su una ruota e posizionando il pianale contro l'altra ruota si determina la larghezza tra una ruota e l'altra chiamata semplicemente carreggiata. Nell' esempio qui sotto abbiamo 310mm di carreggiata





Una volta sistemata l'asta e bloccata sull'estremità  della carreggiata si usano le mezzelune . Con un' oscillazione rotatoria si appoggia la mezzaluna  sulla parte più interna della gomma visualizzando l'incidenza dei gradi sull'apposito segnetto situato sul pianale  come evidenziato nella figura posta qui di fianco.
In base al set-up cui noi vogliamo fare della nostra macchinina, utilizzeremo il set-up in modo orizzontale o verticale, rispetto all' asse delle ruote.
Se lo mettiamo in orizzontale (stessa linea del Glossary Link telaio) potremo misurare la convergenza mentre se lo utilizziamo in modo verticale misureremo la campanatura.





Fulvio ha anche progettato e realizzato questa squadretta singola, usata inizialmente come prototipo per lo sviluppo dell'attrezzo completo, utile per misurare rapidamente la campanatura statica e/o dinamica. La potete vedere in foto applicata alla ruota di un modello rallygame.


Se volte contattare Fulvio in merito a questa sua idea, potete mandare una mail a questo inidirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.