RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Lunedì, 26 Agosto 2019
- - - - - -
A+ R A-

Scaricabatterie automatico

  • 02 Feb 2004
Continuiamo la serie di articoli sugli equipaggiamenti elettrici ed elettronici utili per i nostri laboratori o le nostre cassette da campo. Vediamo oggi un valido ed economico scaricabatterie prodotto dalla GPE, ditta di cui avevamo già  visto il monitor per le batterie.
Il prodotto in questione si presenta come un interessante soluzione al problema di dover scaricare correttamente le batterie (soprattutto le Ni-Cd) per evitarne l'indesiderato effetto memoria, inoltre il prezzo contenuto in 12,70 euro lo rende sicuramente appetibile.
Il kit si presenta in un blister trasparente che riporta il codice articolo MK2305, completato, nel retro del cartoncino di chiusura, da alcuni promemoria sicuramente graditi agli elettrotecnici e comunque a tutti coloro si vogliano avvicinare a questo tipo di realizzazioni. All'interno della economica confezione troviamo un sintetico foglietto riportante le istruzioni fondamentali e le caratteristiche tecniche, oltre ovviamente a tutti i componenti compresa una scatolina da forare adatta a contenere la scheda una volta realizzata. La scheda è decisamente piccola e composta di poche parti, la qualcosa è sicuramente gradita, consci del fatto che in questo campo la eccessiva complessità  porterebbe probabilmente solo complicazioni di realizzazione e funzionamento. Una volta realizzata, in circa mezzora di tempo e sempre utilizzando un saldatore a stagno di buona qualità , si notano principalmente i 3 componenti fondamentali: pulsante di attivazione, led indicatore di scarica in corso, circuito dissipatore del calore generato dalla scarica. La scatola che conterrà  il circuito andrà  forata in due punti con la punta da 4mm per permettere al led ed al pulsante di uscire, inoltre ho pensato fosse meglio praticare qualche foro di ventilazione anche sopra al dissipatore e inserire un po di gommapiuma antiurto. Sarà  necessaria, per terminare completamente la realizzazione dello scaricabatterie, una spinetta modellistica adatta per connetterlo ai vostri pacchi batterie da trattare, mentre per renderlo più appagante esteticamente basta qualche adesivo colorato. E' possibile anche ottenerlo già  montato con un sovrapprezzo di 10 euro, anche se non vi trovo soddisfazione.
Il kit realizzato permette di scaricare automaticamente pacchi batterie da 4,8 a 12 volts, quindi pacchi da 4 a 10 celle, con amperaggio fino a 1900mAh. Il termine della scatola avviene automaticamente al raggiungimento della soglia degli 0,9 volts per elemento, limite in cui lo scaricabatterie interrompe il proprio lavoro e lo segnala spegnendo il led rosso che si era acceso una volta avviato il processo. Personalmente lo usa da 5 anni e lo trovo perfetto, non ho mai avuto problemi, né con il kit né con i pacchi trattati, è un oggetto che per le ridotte dimensioni (98x53x20 mm) si adatta bene a qualsiasi cassetta portaradio o portattrezzi e permette di scaricare pacchi sia per il tx che per l'rx siano essi a 4 o 5 elementi, lo uso anche per alcuni altri pacchi fuori standard, tipo i 7,2 dell'RTS del Nitro Vee o da elettrico economici con medesimi ottimi risultati. l'unica accortezza da avere nel caso si vogliano scaricare pacchi piuttosto carichi ad esempio da elettrico (tipo dei 2000 mAh) è di scaricarli per un po' e poi di sganciarli, lasciar raffreddare lo scaricabatterie e poi riconnetterli per finire la scarica, ma è una eventualità  remota.
Potete trovarlo a questo indirizzo :
http://www.gpekit.com/details.asp?prodid=2305&cat=8&path=
Vi riporto inoltre alcuni altri articoli interesanti per il settore modellistico in generale :
MK3135 scaricabatterie automatico per pacchi batterie NiCd e NiMH da 1,2 a 12 volts
MK2935 caricatotore per accumulatori al piombo acido
MK2930 Riduttore di tensione per candele di motori a scoppio modellistici
MK2980 Freno elettrico per autopiste slot
MK3110 Cronometro contagiri a microprocessore per autopiste
MK3055TX radiolocalizzatore per aeromodelli (Trasmettitore)
MK3055RX radiolocalizzatore per aeromodelli (Ricevitore)
Ed inoltre vari kit interessanti per chi pratica fermodellismo : MK1685, MK1690, MK2960, MK3125
Bikko

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.