RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 22 Settembre 2018
- - - - - -
A+ R A-

Interferenze coi servocomandi

  • 16 Gen 2004
Uno dei primi passaggi obbligati dei nuovi modellisti, è quello della sostituzione del servo dello sterzo con uno più potente. Questa sostituzione porta normalmente qualche problema di interferenza dovuta alla natura delle riceventi utilizzate nei sistemi entry-level che hanno al loro interno un circuito chiamato BEC (battery eliminator circuit). Questo circuito permette l'utilizzo della ricevente sui modelli elettrici, senza bisogno di un pacco batterie separato per il servo, in quanto riduce la corrente in entrata da 7,2 volt ai 4,8 volt necessari per il funzionamento dei servi limitandone anche l'amperaggio. Un servo potente "succhia" molta + corrente di un servo eco e di conseguenza il secondo servo non riceve sufficiente energia per funzionare correttamente. La dimostrazione tangibile di questo fenomeno è il tremolio del servo eco al quale arriva si e no il 50% del necessario sostentamento. Per risolvere questo problema dobbiamo quindi by-passare il circuito BEC. Se siamo provetti modellisti elettronici, lo possiamo fare modificando il circuito interno della ricevente, ma attenzione alla decadenza della garanzia! Altrimenti abbiamo una soluzione semplice ed economica che consiste nel procurarsi un cavo a Y e collegare i servi alla centralina come da disegno esplicativo: Prima di tutto si elimina l'eventuale interruttore che non è pratico e può essere fonte di problemi se i contatti non sono perfetti, l'accensione della radio RX avverrà  con la semplice introduzione del cavetto a spina rossa 2 poli nella femmina del cavetto a Y. Sull'altra femmina inseriremo la spina del servocomando più potente, mentre la spina del cavetto a Y la inseriremo nella ricevente, dove prima inserivamo direttamente il servocomando. L'altro servo eco lo inseriamo nel solito posto. Noterete che la presa dove prima avevate inserito l'alimentazione (diretta o via interruttore) ora rimane libera. Niente paura il tutto funzionerà  ugualmente. Anzi vi consiglio di provare prima di chiudere definitvamente i cablaggi e di sigillare la ricevente come spiegato in altri articoli di questa sezione. Consigliamo inoltre di utilizzare un pacco batteria saldato e non con pile infilate nelle mollettine in quanto è dimostrato che il rischio di falsi contatti è abbastanza elevato e quindi non sempre passa abbastanza corrente per alimentare correttamente l'apparato ricevente. Quindi ci raccomandiamo di saldare i poli delle nostre celle a formare un pacco batteria efficiente.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.