RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 22 Settembre 2018
- - - - - -
A+ R A-

Piastra Radio con Servo Gas/Freno in Posizione Centrale

  • 25 Mar 2005
In questo articolo vi proponiamo una piastra radio con il servo del gas/freno portato in posizione centrale. La piastra radio può essere montata sia sulla Evo5 che sulla Ares. Le dimensioni ed il peso sono ridottissimi, è stata realizzata in materiale simil- Glossary Link carbonio e ha già  dato parecchie soddisfazioni durante i test e le gare affrontate.

Ecco la piastra radio che abbiamo disegnato e realizzato, io e il mio amico Ewald, per le nostre Evo5 e Ares (le modifiche alla Ares che vedete anticipate in foto saranno oggetto di un prossimo articolo una volta terminati i test).

Innanzitutto le dimensioni: la piastra è di misure ridottissime, essendo 216mm di lunghezza per soli 46mm di larghezza per un peso di 13 grammi.

La modifica più evidente, che salta subito all'occhio, è lo spostamento al centro del servo gas/freno ed il conseguente arretramento delle batterie e della scatola ricevente. In realtà  ci sono tante altre piccole migliorie che possono essere viste solo sovrapponendo la nostra piastra radio con una originale Mantua, quindi tenterò di spiegarvele a parole.

Servo dello Sterzo

Partiamo dal servo anteriore, quello dello sterzo: questo servo è stato spostato di qualche millimetro verso l'interno della macchina per due motivi: il più ovvio è il tentativo di portare tutti i pesi sempre verso il baricentro, il secondo è che questo spostamento aumenta la sterzata massima della macchina, consentendo di guadagnare un 5% di EPA nelle impostazioni della mia radio. Come si può vedere nella foto dall'alto, il tirante che collega il servo al Glossary Link salvaservo risulta ora perfettamente parallelo al tirante centrale della macchina. Si può anche notare che il tirante di rinforzo centrale è stato rifatto (in ergal da 3mm) con un corno destro arrotondato nel punto in cui si aggancia al salvaservo. Anche questa soluzione ha garantito il guadagno di EPA.

Nella Ares lo sterzo viene posizionato all'esterno del salvaservo e la piastra radio permette questa soluzione senza nessuna modifica.

Servo gas/freno

Il posizionamento centrale del servo gas/freno ha comportato la realizzazione di un leveraggio freno diverso, con una modifica anche alla camme che lavorando ora dalla parte opposta rispetto al sistema originale, ha richiesto lo smussamento dei 2 spigoli che non vengono utilizzati (modifica che ero solito fare anche con il sistema originale, per evitare bloccaggi durante la fase di massima apertura del gas). Il tirante del freno collegato al servo risulta molto semplice da realizzare e lavora perfettamente in orizzontale, mentre la realizzazione dell'astina del freno, che deve terminare in mezzo tra la corona ed il disco, è un po' più difficile e richiede pazienza e precisione. In compenso il sistema funziona magnificamente, offre una frenata precisa e immediata e garantisce la massima scorrevolezza quando il servo è in posizione neutra.

Batterie e Ricevente

Nella zona posteriore trovano spazio le batterie e la scatola ricevente (originale Mantua). Il loro posizionamento è stato calcolato per cercare di portarle il più possibile verso l'interno della macchina, per una questione come sempre di centratura dei pesi ma anche perché fossero meno soggette ai possibili urti degli avversari. La scatola ricevente risulta così più interna di 5mm rispetto ad una montata nella stessa posizione nella piastra radio originale. Nonostante la posizione delle batterie possa sembrare scomoda, vi posso assicurare che il loro cambio è molto agevole non essendoci sopra nessun tirante ed ostacolo. Nella piastra radio originale montavo le batterie nella stessa posizione, ma il tirante dell'acceleratore ne impediva l'estrazione ed era necessario sganciarlo per cambiare le batterie.

Nelle foto si possono notare i pacchi batterie differenti utilizzati nella Evo5 e nella Ares: per la Evo5 il classico pacco quadrato (2x2 elementi) posizionato il più basso possibile, mentre per la Ares modificata, complice il tirante di irrigidimento posteriore da noi adottato, si è dovuti ricorrere a pacchi con le 4 batterie messe in fila in verticale (4x1 elementi).

Altre particolarità 

Le colonnine di appoggio della piastra radio sono state ribassate di 5mm ed i servi, posizionati entrambi sopra la piastra, arrivano a pochi millimetri dal Glossary Link telaio (il 1401 che utilizzo per il gas/freno è più basso dei nuovi servi Sanwa che possono essere tranquillamente montati senza che tocchino il telaio). Per quanto riguarda il posizionamento delle colonnine, si potrà  notare che le 2 anteriori rimangono nella posizione originale, mentre le 2 posteriori sono state spostate in una posizione diversa e richiedono 2 nuovi fori nel telaio.

Il materiale utilizzato è una basetta di 2mm di spessore di tipo simil-carbonio (solo lo strato superficiale è in carbonio per questioni di look). Ottima rigidità  e peso bassissimo a costi molto contenuti.

Conclusioni

La piastra radio è già  stata realizzata in 2 esemplari e testata per un totale di 4 gare + 2 giornate di test, senza dare mai il minimo problema. Siamo molto soddisfatti del progetto e dei risultati ottenuti.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.