RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Martedì, 12 Novembre 2019
- - - - - -
A+ R A-

Come spegnere un micromotore

  • 18 Set 2003
Su questo argomento si sono espressi molti modellisti e ognuno con le sue personali opinioni. Abbiamo cercato di raccogliere quindi i pro e i contro dei metodi più utilizzati per spegnere il nostro motore a scoppio e siamo apertissimi a ulteriori commenti e precisazioni. La combustione di un micromotore avviene in cinque sequenze:
1. Rotazione dell'albero motore
2. Effetto Glossary Link Venturi con aspirazione dell'aria dall'esterno
3. Miscelazione dell'aria con il carburante nel carburatore
4. Scoppio della miscela per mezzo della candela
5. Uscita dei gas di scarico

In teoria quindi abbiamo cinque metodi per spegnerlo, anche se in realtà  alcuni di questi sono o poco pratici o addirittura dannosi. Analizziamo comunque i pro e i contro di ogni metodo:


Rotazione dell'albero motore
Qualsiasi motore per funzionare ha bisogno che l'albero motore continui a rotare. Qualsiasi altra cosa può continuare a funzionare ma bloccando l'albero motore, questo si ferma immediatamente. Per fermare la rotazione è sufficiente bloccare il volano, magari utilizzando il manico del cacciavite che abbiamo sempre a disposizione per la Glossary Link carburazione.
Pro: Si tratta di uno dei sistemi più usati e affidabili.
Contro: Non utilizzabile in caso di fuori radio con gas aperto, dato che la rotazione è troppo elevata e quindi non si riesce a bloccare il volano.


Effetto Venturi con aspirazione dell'aria dall'esterno
Visto che un motore ha bisogno di aria per funzionare, bloccare l'accesso dell'aria dal filtro, è un altro dei metodi usati per spegnere il motore. Questa operazione può non essere molto pratica con le carrozzerie che coprono interamente il filtro senza lasciare un comodo e veloce accesso.
Pro: Risulta utile quando (ad esempio per un fuori-radio) devi spegnere il modello con il motore lanciato a gas aperto, in questo modo il motore si spegne per ingolfamento che sicuramente gli fa bene se sta girando forte (si lubrifica) mentre strozzargli il tubetto significherebbe immolarlo al dio dei negozianti di ricambi (si smagrisce).
Contro: Si potrebbe ingolfare il motore soprattutto se si gira grassi. Possono passare per effetto della pressione creata delle impurità , che potrebbero infilarsi nel tanto amato albero motore con conseguenti rigature


Miscelazione dell'aria con il carburante nel carburatore
Per ottenere la miscela di aria e carburante, serve chiaramente anche quest' ultimo e quindi staccare il tubo del carburante dal carburatore o pizzicarlo per fermare il flusso di benzina, provocherà  senz' altro una spenta anche se non immediata in quanto avremo sempre una certa quantità  residua di carburante da bruciare.
Pro: può servire un intervento di questo tipo più che altro per sgolfare un motore piuttosto grasso che, una volta smagrito, ha bisogno di bruciare l'eccesso di miscela rimasto nel carter. Intervento da fare per pochi secondi. Fatto a fine giornata, come ultima spenta, garantisce contro il ristagno di carburante all'interno del motore.
Contro: La quantità  di carburante nella miscela tende a diminuire rapidamente rendendola sempre più magra con conseguente aumento repentino dei giri del motore e si possono verificare dei piccoli segni di grippaggio sul Glossary Link pistone.


Scoppio della miscela per mezzo della candela
Tutti i motori hanno bisogno di una candela che provoca lo scoppio della miscela nel Glossary Link cilindro ad ogni ciclo. E' quindi evidente che svitando quest' ultima, il motore si ferma immediatamente.
Pro: Se non avete particolarmente fretta, bastano uno o due giri e il motore si ferma. Le candele ed i sottotesta Turbo risentono maggiormente di questo effetto, e per spegnere il motore basta mezzo giro. Utile anche questo metodo in caso di fuori radio.
Contro: Si crea una scompressione improvvisa e una fuoriuscita di gas e benza dalle pannature della testa. Si imbratta e sporca di olio la candela e ne compromette il buon funzionamento.


Uscita dei gas di scarico
Dopo aver bruciato la miscela, i gas della combustione escono rapidamente dal collettore di scarico e nella marmitta. Una marmitta bene accordata, nell'eliminare i gas crea una giusta depressione all'interno del motore che aiuta i gas del ciclo successivo a fuoriuscire aspirando la miscela fresca pronta per essere combusta. Quindi se blocchiamo l'apertura finale della marmitta creeremo una pressione all'interno di tutto il sistema di scarico e nel cilindro del motore che bloccherà  l'immissione di miscela fresca e la relativa combustione fermando il motore. In meno di un secondo avremo fermato il motore.
Pro: Essendo il terminale della marmitta sempre molto accessibile, è possibile spegnere il motore in maniera veloce e semplice.
Contro: A causa della pressione elevata che viene a crearsi all' interno del motore , è possibile si schiacci il filamento della candela bruciandola. Inoltre la sovrappressione potrebbe mandare dello sporco dalla marmitta al serbatoio tramite la presa di pressione.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.