RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 20 Aprile 2019
- - - - - -
A+ R A-

Max Power MX 21 MAX XR

  • 12 Ott 2005

Abbiamo affidato a Nicolò Robuschi uno dei più indiavolati tremezzo da pista del momento, il Max Power AAC, per un primo contatto. Ecco come ce ne illustra la tecnica. E' un motore che certamente sta facendo molto parlare di se, la cui realizzazione è a cura della Novarossi. Il progetto nasce su base Race ma alcune modifiche progettuali, che rendono questi motori notoriamente molto cattivi  ai bassi regimi, vengono impartite da Massimo Fantini.
Quello che prenderemo oggi in analisi è il modello di punta per la linea on-road di Glossary Link cilindrata 3.5 cc., ovvero il Max Power MX 21 MAX XR. La confezione all' interno della quale troviamo questo piccolo gioiellino è la solita Max Power: nera con impresso il logo Max di un bel colore arancione che risalta notevolmente......
All'interno troviamo il motore confezionato in una busta di plastica per proteggerlo ed inoltre vari adesivi Max Power. Esteticamente il motore è molto appagante, la testa color arancione conferisce al motore un carattere molto racing .
Carter: il carter è il solito della Novarossi modello R-01 montato sui Race WC 7 travasi, ma con in un lato impresso il nome MAX . Anche internamente non vi sono differenze rispetto il modello Novarossi tranne la lavorazione sopra il cuscinetto di Glossary Link banco atta a migliorare l'afflusso di miscela al travaso opposto allo scarico e la lucidatura dello scarico per favorire l'uscita dei gas combusti. La fusione, come ormai di consuetudine sui Novarossi, è molto pulita senza bave e liscia; inoltre le lavorazioni CNC per la rifinitura sono impeccabili!
I cuscinetti montati sono quelli tradizionali in acciaio atti ad ospitare l'albero 14 mm. Sotto-testa: qui troviamo un importante novità , cioè il nuovo sotto-testa con colletto rialzato: ciò rende meno ballerino  il sotto-testa all'interno della camicia e limita fenomeni di trafilaggio durante la fase di Glossary Link compressione; il materiale, la banda di squish e la conformazione della cupola sono le medesime del Novarossi.

Camicia: ecco il cuore  del motore la cosa che salta subito all'occhio è il nuovo materiale impiegato per la sua costruzione: una lega d' alluminio. Su questo modello viene infatti abbandonato l'uso dell'ottone e viene impiegata una lega d' alluminio, ciò conferisce un migliore irradiamento del motore e delle dilatazioni più costanti oltre che doti di maggiore leggerezza. La configurazione è la stessa del Race WC cioè 7 travasi di aspirazione (3 principali e 4 correttori di flusso) e 2 by-pass, lo scarico ha una finestra principale corredata da 2 booster port che aumentano la superficie di evacuazione lasciando invariata la fasatura.

Fasature:
- 174° scarico
- 130° travasi di aspirazione laterali
- 133° travaso di aspirazione opposto allo scarico
- 119° correttori di flusso ai lati dello scarico

Sui travasi di aspirazione possiamo notare dei canalini che convogliano meglio la miscela all'interno della camera di combustione per rendere più efficiente il lavaggio dopo la combustione, inoltre troviamo tutti i bordi ben definiti e ripassati a mano per togliere gli spigoli che hanno effetti controproducenti sulla fluidodinamica del sistema. Lo scarico è, come già  detto, coadiuvato da 2 booster port di forma triangolare che aumentano la superficie di evacuazione dei gas combusti, esternamente vengono portati il più vicino possibile alla finestra principale di scarico per migliorare l'uscita dei gas, inoltre vengono lucidati; la finestra di scarico principale, invece, è di forma trapezoidale. Internamente si può notare la lavorazione ad ombrello  che aumenta l'altezza quindi i gradi di fasatura dello scarico permettendo un maggiore regime di rotazione a discapito dei consumi (stiamo parlano di un motore che non supera i 5 minuti di autonomia) tuttavia per non rendere il motore troppo fiacco ai bassi regimi esternamente la lavorazione ad ombrello  viene smorzata e la finestra di scarico viene abbassata (praticamente si ha una finestra di scarico nella parte superiore molto angolata verso l'interno della camicia).
I 4 correttori di flusso, naturalmente, hanno una superficie molto ridotta per permettere un entrata della carica fresca molto più veloce rispetto ai 3 travasi principali.

Glossary Link Pistone: il pistone è il modello Novarossi microfuso in lega d' alluminio con alta percentuale di silicio, le lavorazioni sono impeccabili!
Sul mantello vengono riportati i fori per i by-pass che si trovano sulla camicia e nella parte superiore troviamo 2 canali frangi fiamma che hanno anche la funzione secondaria di trattenere olio per la lubrificazione.
Spinotto: modello Novarossi.
Glossary Link Biella: la biella è l'ultimo modello della Novarossi, la R5 (più alleggerita rispetto ai modelli R1, R2, R3, R4), ma non vi sono lavorazioni aggiuntive!
Glossary Link Tappo carter: è il solito Novarossi, nessun' altra lavorazione.
Albero motore: l'altro pezzo forte di questo motore, oltre la camicia in alluminio, è l'albero motore che riprende l'ormai consolidato modello M.Rossi utilizzato sugli ultimi Novarossi Race WC e 321-421P. Il diametro è 14 mm. e riporta alcune lavorazioni effettuate sia a macchina che a mano:
-finestra d' immissione: viene sia anticipata che ritardata l'aspirazione per permettere maggiori performances al motore sia ai bassi che agli alti regimi, le fasature di apertura e chiusura sono rispettivamente: 210° prima del PMS e 63° dopo il PMS. Le lavorazioni effettuate tramite CNC sono molto precise e pulite, inoltre troviamo un riporto siliconico (utilizzato per la prima volta sui JP Racing) che ottura il foro d' alleggerimento effettuato alla fine del condotto.
-mannaia: qui si concentra il maggiore numero di lavorazioni. La virgola è molto ben raccordata con il condotto dell'albero, allargata e lucidata (opaca, non a specchio) per permettere una migliore estrazione della carica fresca dal condotto di immissione. Nella parte posteriore della mannaia, invece, possiamo trovare delle lavorazioni per migliorare l'aerodinamica dell'albero e minimizzare le perdite per sbattimento (che ad alti regimi di rotazione si possono far sentire notevolmente): le estremità  dell'albero vengono smussate , così come la parte dell'albero dietro il bottone di manovella. Sull'estremità  della mannaia si possono trovare 2 pastiglie in materiale ad alto peso specifico (Wolframio, detto anche Tungsteno) per aumentare il peso dell'albero nella parte destra così da portare il bottone di manovella a 90° rispetto il piano, quindi, oltre a portare il bottone di manovella in posizione perpendicolare al piano viene aumentata di circa 0.5 g. la massa dell'albero per favorire gli alti regimi di rotazione.
Il bottone di manovella mantiene lo stesso diametro Novarossi: 4.97 mm.
l'albero infine viene firmato con le iniziali del famoso motorista: MF .
Altra nota di merito: viene effettuato su alcune parti dell'albero un trattamento di colore nero che evita l'ossidazione (apparentemente non si tratta di quello usato dalla JP Racing o RB).

Carburatore: modello Novarossi con Glossary Link venturi intercambiabili, di scatola è fornito con un venturi del 9 ma in base alle piste o ai consumi (che comunque possono essere ridotti in base allo scarico scelto) può essere sostituito con uno di diametro minore.

Scheda tecnica:
Motore: Max Power MX 21 MAX XR
Distributore: Sprint RC
Tipologia: On-road
Carburatore: 9mm.
Glossary Link Accoppiamento: AAC 7 (3+4) + 2
Albero: 14mm.

Giudizi:
Finiture: 9.5 (la parte posteriore della mannaia poteva essere rifinita meglio)
Affidabilità : 9.5 (ma deve essere ripagata con una manutenzione maniacale!!!)
Elaborazione: 9 (su un motore dal costo così elevato qualche altro lavoretto ci poteva essere )
Allungo: 10
Glossary Link Coppia: 10
Carburabilità : 9 (il carburatore della Novarossi è perfetto nelle regolazioni ma carburare un motore del genere a puntino è solo cosa per esperti )
Consumi: 7
Prezzo (di listino): 6-


Conclusioni: siamo davanti ad uno dei motori che vantano le maggiori prestazioni nel settore pista 1:8, le prestazioni sono superlative, sia ai bassi che agli alti regimi di contro è un motore che richiede una minuziosa manutenzione per poter essere ricambiati con un ottima affidabilità , ed una particolare esperienza nella Glossary Link carburazione, altrimenti il rischio di sabbiature è sempre in agguato!
Il prezzo è molto elevato ma si sa essendo un motore base Novarossi curato dall'esperienza di Massimo Fantini

Nicolò Robuschi, MRX88

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.