RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Martedì, 19 Febbraio 2019
- - - - - -
A+ R A-

La frizione Planet Racing

  • 05 Mar 2007

La frizione regolabile non è mi ha mai ispirato molto , in quanto l' ho sempre considerata una complicazione in più da aggiungere alle già  numerose che già  si hanno in un modello da Rally Game. Purtroppo però ultimamente tutte le frizioni 3 o 4 ceppi che ho provato o non mi hanno soddisfatto per la resa o la loro durata è stata molto breve, senza contare quelle dove una molla cede prima delle altre e ti costringe alla sostituzione anticipata del tutto...
Probabilmente la causa sono i motori attuali, molto più performanti di quelli anche di pochi anni fa e riuscire a gestire la potenza che essi scatenano, specialmente su una macchina da Rally game del peso di 3,600 Kg non è cosa facile.
Per ovviare a questo problema mi è venuto in soccorso l' amico Piero Cresta titolare della Placet Racing proponendomi appunto questa nuova frizione regolabile, nuova nel senso che sono state cambiate sia le mescole che gli angoli dei ceppi, la molla e altri piccoli, ma importanti e significativi particolari.
Il materiale in dotazione è il volano, un perno filettato per fissare il volano e il dado di regolazione, 2 ceppi in Glossary Link carbonio e 2 in teflon, la molla, il coperchietto dei ceppi, e il dado di regolazione della molla , il tutto corredato da un piccolo manuale con foto per il montaggio e la regolazione.
A scelta la frizione si può avere sia con volano classico da 39 mm di diametro oppure da 35 mm. Se guardate le foto le due tipologie di volano si distinguono non solo per il differente diametro ma anche per spessori riportati diversamente, nel grande abbiamo lo spessore tutto dietro, mentre nel piccolino lo spessore innanzitutto è minore ed è ripartito sia sul retro del volano che sulla parte anteriore. Abbiamo però notato che su alcuni modelli montando il volano grande, a causa dello spessore posteriore, pur portando tutto indietro il motore il volano rimane troppo avanti sulla finestra per l' avviamento del motore, cosa che non avviene con il piccolino.
Ne ho parlato con Piero e l' ho convinto a farne fare anche un tipo da 39 mm di diametro ma con gli spessori riportati uguali a quello da 35 !!!! A giorni dovrebbe essere disponibile !
La frizione è semplice da montare e al contrario di ciò che immaginavo pure semplice da regolare , una volta arrivati a filo del filetto del perno con il dado basta dare ancora un giro e se non sei a posto poco ci manca !
Non dimenticate una goccia di frenafiletti medio sul filetto del dado !!!
La prova in pista viene effettuata la Domenica prima della 1° di Regionale a Casale, un paio di giri d' assestamento per la frizione e di regolazione per l' automodello ed inizio a dar gas , la frizione si comporta bene, non è brusca nell' attaccare ma fà  ugualmente salire di giri il motore quel tanto che basta per far schizzare fuori dalle curve il modello, l' allungo poi è strepitoso , tanto che mi fermo ad ingrassare un pelo nel timore di esser leggermente magro sopra.
Macchè il motore fuma il giusto ma continua ad allungare in maniera strepitosa, è proprio la frizione che fa lavorare al meglio l' engine !!!
Dopo il primo quarto d' ora d' utilizzo è fondamentale fermarsi per smontare la Glossary Link campana, che non deve obbligatoriamente superare i 26.2 mm di diametro, per una pulizia della stessa, i ceppi da nuovi lasciano parecchio materiale residuo che è meglio togliere !
Riprendo a girare per vedere che non ci sia un calo prestazionale, niente continua a tirare e a spingere il motorello per tutto il pomeriggio come all' inizio della prova .

Concludendo, vista la semplicità  di montaggio e di regolazione e soprattutto la resa duratura nel tempo, oltre al costo umano , reputo la frizione regolabile di Planet Racing un gran bell' accessorio per far rendere al meglio il vostro motore !

Salavolti Mario alias Clapton

L'immagine presa dal sito...

La frizione completa...

Il montaggio dei ceppi...o

La frizione montata...

I differenti volani...



Links utili
¢ www.planetracing.it

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.