RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Domenica, 24 Febbraio 2019
- - - - - -
A+ R A-

Costruirsi la radio per Virtual RC

  • 25 Mar 2006

Salve a tutti gli utenti di Rc Bazar. Avete presente Virtual Rc, il gioco gratuitamente scaricabile per il web al sito www.virtualrc.com?? Chi di voi non lo ha, scagli la prima pietra!!...

Salve a tutti gli utenti di Rc Bazar. Avete presente Virtual Rc, il gioco gratuitamente scaricabile per il web al sito www.virtualrc.com?? Chi di voi non lo ha, scagli la prima pietra!!

Ma veniamo alla mia  invenzione. Metto mia  tra virgolette perchè l'idea mi è venuta girovagando la notte per i forum modellistici ( direte voi :-non hai proprio un .... da fare...- )ed in particolare su quello della Mantua Model, dove un utente scriveva della realizzazione del radiocomando per Virtual.
Allora al lavoro!!! Per iniziare abbiamo bisogno di una vecchia radio ( io l' ho fatta a stick, a volantino non so se il procedimento è lo stesso anche se penso di si ), un vecchio joipad per pc che abbia la porta usb( io ho usato una vecchia cloche ), dei cacciaviti, un saldatore a stagno , colla cianoacrilica e tanta voglia di far le cose per bene..

Iniziamo: apriamo la radio, come detto prima io ho usato una vecchia radio a stik, e vediamo dalla foto come si presenta.( manca l'antenna poichè le foto sono state fatte a lavoro finito)

Prendete il vostro joipad o la cloche ed apritela, togliendo il cavo usb, il chip a cui è attaccato ed i 2 potenziometri ( quelli che danno l'impulso al pc del destra/sinistra e dell'avanti/indietro), anche questi attaccati al chip. Su questo saranno attaccati anche i collegamenti per i pulsanti del joipad, quelli non vi servono, a meno che volete fare un pulsante di ok sulla radio, ma per giocare a Virtual è tutto superfluo e quindi più complicato.






I potenziometri della vostra radio sono saldati con dei cavi al chip della radio, dissaldateli e toglieteli dai canali. Per capirci, il potenziometro è quello nella foto sotto, dovete sfilarli dagli stick....

...ed infilarci quelli del joipad o della cloche.. se, come è successo a me, sono più corti dei suoi originali, procuratevi un tubo del diametro esterno uguale a quello del potenziometro ed infilatelo dall'altra parte....questo per far lavorare in asse gli stick. Ma come funziona il tutto?? Praticamente lo stick, ruotando, fa girare il potenziometro che da l impulso al pc. Quindi dovete stare attenti che lo stelo del potenziometro che infilate dentro il gruppo dello stick è preciso per quel foro, per far si che giri al girare dello stik, come detto sopra. può capitarvi che a lavoro finito, calibrando la radio, gli stik non vi ritornino al centro. Risolvete mettendo una goccia di ciano (mi raccomando una goccia) sullo stelo del potenziometro, di modo che attacchi bene e ruoti senza slittare.
Nella foto sotto il tutto montato..

A questo punto avete quasi finito: rimuovete i chip della radio che ora non vi servono più ( quindi il gruppo quarzo, il gruppo con l'interruttore, le luci di carica batteria...) insomma....tutto!!

Ecco come si presenta la radio dopo averla denudata ........

Prima di richiudere calibrate la radio e controllate eventuali problemi, per esempio a me è capitato che tutti e 2 gli stick erano al contrario, e ricordatevi che il reverse non c' è più!! Quindi se occorre bisognerà  ruotare fisicamente gli stick...Inoltre potrete ruotarli a vostro piacimento, quindi per esempio io che sulla Super Exzes giro con gli stick tutti storti....non potevo non farlo anche quì!!!

Richiudete il tutto con le viti e............buone sgasate con Virtual e il vostro radiocomando autocostruito!!!

Lorenzo Felici

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.