RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Domenica, 24 Febbraio 2019
- - - - - -
A+ R A-

Una Pentium elettrificata

  • 29 Gen 2011

Tutto nasce una domenica di novembre sulla pista miniautodromo castel del monte dove oltre a essere un campo da gara nelle domeniche tranquille è un punto di ritrovo di modellisti della zona di Andria cosi in un discorso tra Alessandro Carbone già  smanettatore da diverso tempo sui modelli elettrici come fuoristrada e truggy, e Massimo Pollice proprietario della struttura nonché pilota di automodelli da rally e già  conosciuto da noi di rc bazar per le sue modifiche personali sui modelli della casa mantovana che nasce questo progetto e cioè quello di trasformare una rally a scoppio in elettrica con tutti i benefici in materia di economia del modellista che l'elettrico può dare e cioè ridottissima manutenzione economia nell'utilizzo e facilissima messa a punto. A questo punto subentra una terza persona e cioè Francesco de Robertis,anche lui modellista di vecchia data,nonché titolare della prismalia tecnology azienda importatrice esclusiva di materiale modellistico specialmente per tutto quello che riguarda motori elettrici brushless e batterie lipo,che ascoltando il discorso e credendo nelle potenzialità  di trasformazione dei modelli di cui l'amico massimo dispone,si offre subito di supportare logisticamente questa idea. E cosi che inizia tutto....a questo punto manca solo la scelta del modello che si presterà  alla trasformazione:la risposta non può essere diversa,il modello sarà  un pentium 2 della mantua model .

batterie:
dopo diverse prove e diversi settaggi del regolatore si stabilisce che la migliore soluzione e quella di utilizzare 4 celle da 3,7v per un totale di 14,8volt,che con il motore usato che è un motore da 2150 kvA (cioè sviluppa 2150 giri minuto per volt di alimentazione fornita)si sviluppano circa 32000 giri che associati ad una Glossary Link coppia spaventosa e continua del motore elettrico brushless consente di usare rapportature estremamente lunghe quindi associare accelerazioni brucianti e allunghi infiniti...presto il titolare della prismalia, nonché l'amico Francesco de Robertis ci ha promesso un motore più cattivo che dovrebbe permetterci di incrementare ancora le prestazioni (si tratterà  di un 2800kvA il resto immaginatelo voi)..
prova in pista:
dopo aver ben distribuito i pesi eliminato tutto ciò che non serve, e aver montato il tutto in maniera scrupolosa dimensionando artigianalmente tutte le nuove componenti aggiuntive come supporto motore regolabile per permettere di utilizzare diversi rapporti pignone corona la mini piastra radio per il solo servo dello sterzo, il supporto rapido di fissaggio batterie, si scende subito in pista. i risultati di affidabilità  dopo un ora di funzionamento ci dicono che il tutto va alla grande e ci accingiamo a collocare il trasponder sul modello montare gomme nuove e a iniziare a tirare un pò......
l'automodello nelle mani di Massimo Pollice scende subito a tempi vicini al record detenuto dai modelli rally a Glossary Link cardano e dopo alcuni accorgimenti sull'asseto e presa di confidenza con la nuova 'erogazione continua' del motore elettrico si scende ancora notevolmente sui tempi.....il resto lo lascio immaginare a voi.....
tempi delle batterie:
durante i test abbiamo riscontrato che la carica delle batterie è durata mediamente 12 minuti utilizzando una guida al limite,durata che saliva qualora si guidava un pò più tranquilli. Inoltre con il caricabatterie 4 canali potevamo caricarne 4 per volta con tempi medi di carica di 60 minuti in carica standard e 40 in rapida
conclusioni:
dopo 7 ore di funzionamento e di test fatti, non abbiamo riscontrato sul modello nessun cedimento meccanico,ma bensì una ridottissima usura delle parti meccaniche stimate a circa l'80% in meno di quando si utilizzavano motori a scoppio,nessun intervento di manutenzione sul modello e sulle sue parti e nessuna spesa aggiuntiva. tradotto il tutto significa economia, ridotta manutenzione e divertimento assicurato.
info:
per qualsiasi informazione potete contattare massimo pollice al n.347 /6222986 che sarà  a vs. completa disposizione per informazioni varie e per l'eventuale organizzazione di gare per la nuova cat.rally elettrica.

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.