RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Mercoledì, 19 Giugno 2019
- - - - - -
A+ R A-

23 Marzo 2014 - La 4 Ore di Jesolo

  • 16 Feb 2014

Leggi l'articolo completo...

Informiamo chi desiderasse partecipare di regolarizzare l'iscrizione Sul Sito dell'organizzazione.

Regolamento 4 Ore
La 4 Ore Endurance di Jesolo è una gara della durata di 4 ore continuative ed ininterrotte. La gara è riservata agli automodelli scala 1:8 classe Standard 2wd.
Le caratteristiche tecniche della cat. Standard 2wd 1:8 sono normate dal regolamento redatto dall'organizzatore della competizione. La Glossary Link carrozzeria è libera.
La 4 ore e' una gara a squadre, di almeno due piloti che si alternano alla guida di un unico automodello che quindi dovrà  essere utilizzato per tutta la gara. Per nessun motivo una squadra può cambiare il proprio automodello dopo il via della gara. Il Glossary Link telaio scelto per la gara deve essere punzonato dalla direzione di gara.
Sono ammesse liberamente riparazioni e sostituzioni di parti e componenti dell'automodello. Nel caso però di sostituzione del pianale base, questa dovrà  essere concessa dalla direzione di gara. Il nuovo pianale deve essere punzonato a sua volta.
Durante la gara i due componenti la squadra si alternano liberamente o meno alla guida. Il servizio recuperi è responsabilità  delle squadre. Il direttore di gara verifica continuamente che ogni squadra assicuri un recuperatore durante tutta la gara.
l'orario di partenza della gara è reso noto almeno con una settimana di anticipo. Detto orario deve essere rispettato dall'organizzatore al secondo. Fa parte della gara essere pronti al via al momento esatto previsto dall'organizzatore. Da quando mancano 60 Minuti al via, la direzione di gara, a mezzo altoparlante dovrà  ogni dieci minuti annunciare il tempo mancante al via. Da meno cinque minuti, il tempo sarà  scandito ogni minuto. Gli ultimi trenta secondi servono per l'allineamento. Gli ultimi 10 secondi dovranno essere contati alla rovescia fino al via. Nessun concorrente può chiedere lo slittamento dell'orario di partenza. Solo un guasto tecnico all'impianto di cronometraggio può essere causa di uno slittamento dell'orario di partenza. Le norme sullo svolgimento della gara, del cronometraggio, delle penalità  ecc. sono contenute nel regolamento AMSCI in vigore.
La gara può essere preceduta da fasi di qualificazione della durata di 60 minuti. Questo nel caso che si presentino all'iscrizione più di 12 squadre.
Prequalifica
1- qualora il numero di squadre iscritte alla 4-Ore  dovesse essere superiore a 12, si rende necessaria la disputa di una prequalifica della durata di 60 minuti consecutivi e ininterrotti.
2- si ricorda che hanno diritto di partecipazione diretta alla 4-Ore, le prime sei squadre classificate nella precedente edizione. Le restanti 6 allocazioni dovranno uscire dalla prequalifica appunto. Per questo motivo, l'organizzazione non può accogliere all'iscrizione, un numero di squadre superiore a 18.
3- la data di presentazione della squadra è indispensabile alla convalida della iscrizione. Raggiunto il numero di 18, le iscrizioni si chiudono.
4- l'automodello utilizzato per la prequalifica è lo stesso che verrà  poi usato durante la 4 Ore . La punzonatura delle macchine ammesse dovrà  essere effettuato prima del via della prequalifica.
5- il regolamento tecnico è lo stesso della 4-Ore .
6- la squadra che affronta la prequalifica DEVE essere composta da almeno due piloti che si alterneranno obbligatoriamente alla guida dell'unico automodello ogni 20 minuti (chiamati dallo speaker). La squadra è responsabile del servizio recuperi.
7- alla prequalifica prendono parte 12 squadre, le prime 6 classificate passeranno il turno.
8- La prequalifica parte alle ore 10,00 e finisce alle 11,00. Non sono ammesse per nessun motivo le soste tecniche , la partenza non può essere rinviata poiché fa parte della gara, l'essere pronti al momento del via. Solo motivi tecnici (ad es. del cronometraggio) o naturali (eventi atmosferici) possono essere causa di rinvio.

Regolamento tecnico
1- Passo, Glossary Link carreggiata, Glossary Link cilindrata motore, misure alettone esattamente come nel regolamento AMSCI vigente per la categoria pista 1:8 . Peso minimo 2350 gr.
2- La carrozzeria è libera.
3-E' vietato l'uso del cambio.
4- Vietato l'uso delle sospensioni, gli assi anteriore e posteriore devono essere paralleli al suolo nella situazione di campanatura uguale a 0. Sono consentiti solo 3 punti snodo per ogni lato del retrotreno. 2 punti snodo per ogni lato dell'avantreno.
5- E' consentito l'uso di un sistema basculante all'avantreno che comunque deve essere rigido (l'avantreno).
6- La variazione d' angolo è ammessa alle ruote posteriori sia per convergenza che campanatura.
7- Le ruote anteriori possono essere regolate con convergenza o divergenza. E' ammessa altresì all'anteriore la regolazione del caster e della campanatura.
8- E' consentito l'uso delle frizioni regolabili.
9- Non sono ammesse barre di torsione, molle o ammortizzatori in nessuna parte dell'automodello, nemmeno per fini estetici o di zavorra. Le uniche molle consentite sono quelle della tiranteria gas/freno e del supporto dello scarico.
10- Il pianale può essere dotato di sistema T-Bar  nella parte posteriore (o con stesse funzioni).

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.