RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Venerdì, 22 Marzo 2019
- - - - - -
A+ R A-

Mantua Model Day: richiamo irresistibile

  • 07 Set 2013

Leggi l'articolo completo...


l'ultimo week-end di agosto, come da consuetudine, nelle giornate di sabato 31/08/13 e domenica 01/09/13, l'irresistibile canto delle sirene ammaliatrici ha fragorosamente risuonato nell'intera pianura mantovana richiamando a sé, presso il circuito Matteo Priori, tutti i Rigidari Mantuati che non hanno saputo resistere alla tentazione di partecipare ad uno dei più classici appuntamenti nazionali.
La manifestazione, dedicata interamente alla categoria Rigida (regina del momento), ha visto i propri partecipanti schierati su 2 distinte categorie (F1 e F2), senza però dimenticare la gloriosa tradizione passata (da cui tutto ebbe inizio) per cui è stata organizzata una categoria Vintage riservata a modelli precedenti al 1985.
Mercatini dell'usato, mini-mostre di modelli storici (esibiti con fierezza e dovizia di particolari dai proprietari) e allegre mangiate a base dell'ormai famoso risotto alla pilota, hanno reso l'atmosfera della manifestazione idilliaca, atemporale, proprio come i modelli e i piloti presenti che sembravano essere lì da sempre e che sembravano promettere che anche l'anno prossimo sarebbero stati ancora lì a fare la storia del modellismo.
Ma proprio quanto la digestione faceva il proprio corso nello stomaco dei presenti e le menti cominciavano ad appisolarsi sotto il caldo sole mantovano, verso le 14:30 della domenica pomeriggio, al termine della pausa pranzo, i primi motori hanno cominciato a ruggire. Improvvisamente tutte le menti sono ritornate all'imminente competizione: era l'ora delle finali!
Subito dopo le 2 finali di contorno Vintage (vinta da Vitali con Futtura 11 ES) e F2-B (vinta da Sandonini si sono svolte le Finali F2-A (Vinta da Labò) e F1 (vinta da Fagnocchi).

Finale F2-A: Astuzia e pulizia di guida.
Ancora una volta in questa categoria chi ha saputo gestire meglio la competizione senza mai uscire pista, scommettendo più su una condotta di gara regolare che su sporadici giri veloci, porta a casa la vittoria. E cosi Simone Labò si è aggiudicato il trofeo davanti agli ottimi Vitali Gilberto e Zancoghi Paolo.
Labò, partito male al secondo start, si è ritrovato 7° alla prima curva. Grazie ad un progressivo e costante recupero, è riuscito a superare tutti gli avversari, ma non prima di aver lottato con un coriaceo Edoardo Nodari, superato solo grazie ad un astuto rifornimento ai box operato dal suo meccanico di fiducia Egidio Bellon (nonché stratega e guru sportivo). Attaccato da Giuseppe Malaspina (risalito rapidamente dalle retrovie grazie ad un ritmo infernale) e da Gilberto Vitali, Labò è sceso fino in terza posizione per poi ritrovare ritmo e spunto vincente per riportarsi in testa già  a 5 minuti dalla fine, quando si è poi limitato a controllare la gara, specificamente il secondo in classifica Vitali, doppiato di 1 giro ma fisicamente davanti a lui. Da segnalare il ritiro di Giuseppe Malaspina a tratti il più veloce in pista ed autore del best lap.

Finale F1 Spettacolo puro.
Fenomenale. Questa sarebbe la parola giusta per descrivere questa finale animata da 4 piloti nettamente sopra la media: Fagnocchi, Poldi, Lotti e Righi. Il livello della categoria è stato elevatissimo (e i tempi del giro ssecco lo possono testimoniare) ma questi 4 top driver hanno dato vita una battaglia per la vittoria dal carattere epico, degna di nota. Dopo 45 minuti Fagnocchi ha avuto la meglio su Poldi di solo 1 giro e sulla Glossary Link coppia Lotti-Righi di 2 giri. Le strategie sono state diverse: Lotti ha scelto mescola 37 operando il cambio gomme a metà  gara mentre Fagnocchi-Poldi-Righi hanno optato per una strada più conservativa scegliendo gomme 40 senza cambio gomme. Risultato? Un lotti spumeggiante dal ritmo nettamente più rapido degli altri 3 avversari, più regolari e calcolatori. La tattica scelta da Lotti però non ha portato i risultati sperati: tradito dall'efficienza del secondo set di gomme, la sua seconda parte di gara stata decisamente meno pulita e proficua della prima dove invece era riuscito a tenere a debita distanza gli avversari. Fagnocchi è sembrato l'unico in grado di poter sferrare l'attacco vincente e cosi è stato, portandosi in testa alla gara e controllando fino alla fine, alzando il ritmo per risparmiare le gomme. Poldi non ha mai mollato risalendo fino al secondo posto, senza però avere il guizzo giusto per mettere in difficoltà  Erik. Finale al cardiopalma per la coppia Lotti-Righi. Valerio, dopo una gara fantastica tutta all'attacco, era riuscito a conquistare un meritatissimo 3° posto ma all'ultima curva dell'ultimo giro si è fatto beffare da un super cinico Lotti che si è visto regalare il gradino più basso del podio senza neanche dover tentare il sorpasso, visto l'improvvisa (quanto inspiegabile) uscita di pista di Valerio.
Al taglio del traguardo un applauso è scoppiato all'unisono e i complimenti sono stati equamente divisi tra tutti questi 4 super top driver che (complice una telecronaca spaziale di Andrea) hanno fatto vivere a tutti i presenti una domenica fantastica nella speranza che un giorno possa toccare a anche a noi, comuni piloti, poter dare vita ad uno spettacolo simile..


Simone Labò



Clicca quì per vedere l'Album Fotografico di questo evento




Links utili
¢ Scarica i Cronologici di questo evento
¢ Le classifiche Finali

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.