RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Domenica, 20 Gennaio 2019
- - - - - -
A+ R A-

Dizionario Tecnico

Ci sono 63 termini in questo glossario.
Ricerca termini dal glossario (permesse espressioni regolari)
Comincia con Contiene Termine esatto Foneticamente simile
Tutto A B C F I K L M O P R S T U V
Page:  « Prev 1 2 3 4 5 Next »
Termine Definizione
Composito

questo termine si usa per indicare un materiale formato da più componenti non mescolati in maniera omogenea (come avviene ad esempio con le leghe metalliche) ma uniti tra loro con legami di tipo meccanico e non chimico. Questi materiali sono dotati di caratteristiche meccaniche che generalmente non sono uguali in tutte le direzioni. I vari componenti che li formano sono sempre nettamente distinguibili l'uno dall'altro. Tipici materiali compositi sono quelli formati da fibre di carbonio, di Kevlar o di altre sostanze organiche, annegate in una matrice di resina epossidica. Molto spesso le fibre sono disposte in modo da formare un autentico tessuto che sovente viene utilizzato in più strati sovrapposti. I moderni materiali compositi sono quasi sempre in grado di offrire elevate caratteristiche meccaniche unitamente ad una eccezionale leggerezza.

Compressione

E' la fase del ciclo di funzionamento del motore durante la quale la miscela aria-benzina precedentemente aspirata nel cilindro viene portata a considerevole pressione e ad elevata temperatura per poi poter essere accesa dalla scintilla che scocca tra gli elettrodi della candela. Nei diesel invece la combustione inizia subito dopo che è cominciata l'iniezione del gasolio. Al termine di questa fase la pressione della miscela aria-carburante nei motori a ciclo Otto Può raggiungere valori di 12-20 bar e la temperatura compresa in un range fra 300°C e 480°C. Nei motori diesel al termine della compressione l'aria viene portata a pressioni di 35-50 bar e a temperature tra i 450°C ed i 600°C. La fase di compressione inizia quando il pistone sale verso il PMS e la valvola di aspirazione si chiude. Durante il suo svolgimento la miscela aria-benzina inizialmente riceve calore dalle pareti della camera di scoppio ma successivamente il lavoro si inverte con la cessione di calore alle pareti del cilindro da parte della miscela. La fase dovrebbe teoricamente terminare una volta che il pistone abbia raggiunto il PMS ma effettivamente essa termina sensibilmente prima dato che la scintilla o accensione si attiva con un certo anticipo rispetto a tale posizione. L'iniezione nei motori diesel comincia anch'essa diversi gradi prima del PMS.

Convergenza o Toe-in

misura dei gradi di apertura o chiusura dell'angolo formato dalla intersezione delle linee teoriche di prolungamento delle ruote di uno stesso treno osservandole dall'alto, nel caso il vertice dell angolo sia posteriore al treno si parla di divergenza o toe out, mentre se tale vertice è anteriore alle due ruote di parla di convergenza o toe in. nel caso le linee siano parallele si parla di convergenza nulla o a 0° ovviamente. Normalmente la convergenza va regolata in maniera assolutamente simmetrica fra i due semitreni. .

Un interessante articolo sui vari angoli utilizzati negli assetti.

Coppia

indica uno sforzo di torsione ed è costituito dal prodotto tra una forza ed un braccio di manovella (distanza tra il punto di applicazione della forza e l'asse di rotazione del corpo). La coppia Può essere incrementata, a scapito della velocità  di rotazione (che diminuisce in maniera proporzionale all'aumento di coppia stessa), per mezzo di ingranaggi o trasmissioni. Maggiore la coppia inviata alle ruote, più elevata la forza che i pneumatici cono in grado di trasmettere al suolo. Si esercita una coppia allorchè si avvita o si svita un tappo filettato (come un tubetto di dentifricio). La coppia non implica necessariamente un movimento, così anche se non si riesce ad allentare un grosso dado agendo su di esso con una chiave, si esercità  ugualmente una coppia; se si infila a mo' di prolunga un tubo sulla chiave stessa si potrà  aumentare il braccio di manovella e quindi esercitare una coppia più elevata pur applicando una uguale forza.

Coppia conica

è costituita da due ingranaggi conici in presa tra loro e consente la trasmissione del moto tra due alberi perpendicolari o inclinati tra loro. Le coppie coniche vengono comunqmente utilizzate per trasmettere il moto ai semiassi nei modelli a motore longitudinale. Per ottenere la trasmissione tra due alberi con assi di rotazione non complanari si utilizzano coppie coniche ipoidi Planetario : viene così denominato l'ingranaggio centrale dei gruppi epicicloidali oltre che dei differenziali a ingranaggi conici, ovvero la ruota dentata di minori dimensioni sulla quale agiscono i satelliti

Coppia motrice

è quella che l'albero a gomiti trasmette alla frizione e quindi alla campana. Quest'ultima provvede ad aumentarla (in rapporto con il rapporto di trasmissione corona-campana) e ad inviarla alle ruote tramite gli altri organi di trasmissione, un ulteriore aumento della coppia si ha in corrispondenza della coppia conica o cilindrica della riduzione finale. I motori a combustione interna erogano una coppia che varia al variare del regime di rotazione con un andamento che viene espresso graficamente per mezzo della curva di coppia.

Corsa

è la distanza che separa i due punti morti (inferiore e pmi e superiore pms), o in altre parole, lo spazio percorso dal pistone per portarsi da un punto estrremo del suo movimento (ove si arresta momentaneamente per invertire il proprio senso di marcia) all'altro. La corsa si seprime in millimetri e corrisponde al doppio del raggio di manovella dell'albero a gomiti.

Fusello

corrispondente a barilotto ma piu' indicato per pezzi in pressofusione

Incidenza o Caster

è l'angolo che la verticale al suolo forma con l'asse del perno del fuso a snodo o portamozzo. Il caster è positivo se l'asse del fuso a snodo incontra il suolo davanti al punto di contatto del pneumatico con il suolo stesso. E' negativo se l'asse in questione incontra il suolo dietro il punto di appoggio a terra del pneumatico.

Kevlar

è il nome di una fibra aramidica dotata di eccezionale resistenza in trazione, assai impiegata per realizzare parti inestensibili e, mescolato con fibre di carbonio, tessuti che annegati in resine epossidiche corrispondono a molti dei più diffusi materiali compositi.

Leverismo

Il leverismo in un automodello puo' essere dello sterzo e del gas/freno. Esso e' l'insieme di barrette filettate e non, serrafili, ball e uniball, molle e quant'altro serve a trasferire il movimento effettuato dai servi alla parte del modello interessata. Quello gas/freno permette al servo del gas di aprire la farfalla del carburatore o di tirare la levetta della camme freno. Quello dello sterzo permette al servo dello sterzo di trasferire il movimento al salvaservo e poi ai tiranti dei barilotti.

Magnesio

Metallo caratterizzato da una eccezionale leggerezza in relazione al volume (densità  pari a 1,74 grammi per cm cubo). Viene impiegato in costruzioni meccaniche sofisticate per realizzare pezzi tramite fusione o fucinatura. Le caratteristiche meccaniche sono limitate, tanto da essere inferiori a quelle dell'alluminio, ed è facilmente attaccabile dagli agenti atmosferici, così che i pezzi realizzati in magnesio vengono solitamente trattati chimicamente per proteggerli dalla corrosione.

Monoblocco

Con questo termine si indica talvolta il basamento quando incorpora anche il gruppo dei cilindri

Omocinetico

E' un giunto che permette di mantenere uguali, istante per istante, le velocità  di rotazione degli alberi a monte e a valle del giunto stesso purchè l'angolo fra i due non superi un certo valore limite (omo significa uguale). Nel caso di vetture con trazione anteriore la necessità  di trasmettere la coppia motrice alle ruote sterzanti ha determinato per anni grosse difficoltà  realizzative. Infatti il giunto di unione fra albero della ruota e semiasse attua il collegamento fra due elementi che, sia in curva sia per effetto del molleggio, formano fra loro un angolo rilevante.

Piastra radio

Può essere di plastica, ergal o fibre pregiate tipo carbonio, è una superfice solitamente piana nella quale sono praticati dei fori riproducenti le forme dei servi, della centralina e del pacco batterie di alimentazione, nei quali verranno fissati quest'ultimi e poi vincolata al telaio attraverso delle colonnine. Si può asserire allora che è il supporto per l'impianto elettrico dell'auto.

Page:  « Prev 1 2 3 4 5 Next »
Glossary 3.0 uses technologies including PHP and SQL

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.