RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 22 Settembre 2018
- - - - - -
A+ R A-

Turin Model TM3 1979 - Collezione RCBazar

  • 08 Ago 2010

Eccoci di nuovo a parlare di automodelli d'epoca, oggi abbiamo fotografato il modello TM3 della Turin Model, una azienda di Torino attiva negli anni 70, che probabilmente è nata dalle ceneri della Mondial Model. Questo modello è molto probabilmente del 1979 ed essendo stato pesantemente modificato dal proprietario originale, potrebbe anche essere un modello venduto a marchio Graupner, visto che l'azienda Torinese produceva per conto della Graupner un modello molto simile. Dicevamo delle modifiche, non sappiamo se rammaricarci per non avere per le mani un pezzo originale di scatola o se gioire per aver trovato un modello modificato con così tanta passione...


Senz'altro il proprietario non era un agonista, ma era comunque un modellista con la M maiuscola. Questo modello non crediamo abbia mai messo le ruote in pista, il Glossary Link telaio è immacolato ed il motore non sembra mai essere stato acceso. Tra le modfiche, la più evidente riguarda un ingegnoso sistema di leveraggi che fa muovere gli alettoni aumentandone l'inclinazione in rapporto alla velocità , i rimandi della tiranteria arrivano infatti nella posizione del servo del gas. Gli alettoni sono autocostruiti in metallo e plastica. Anche il serbatoio non è originale, non sappiamo il perchè ma queso modello è provvisto di un serbatoio in ottone al posto di quello in plastica che lo equipaggiava di serie. La fresata sul telaio e gli attacchi del serbatoio confermano la nostra ipotesi.

Altra modifica particolare riguarda l'adozione di un ulteriore freno a disco, sulla parte sinistra del differenziale, anche se questa potrebbe essere stata progettata dal produttore. La piastra radio è originale e ha una serie di fascette in ottone per bloccare l'elettronica.

Il motore è un Super Tigre X21 di derivazione aeromodellistica e molto popolare tra la fine degli anni 60 e gli anni 70, Carburatore rotativo e scarico da aereo. Presenta una testa di raffredamento riportata ed è posizionato in centro al modello, con la Glossary Link campana con pignone conico in presa diretta sulla corona del differenziale.

La scocca da Formula 1 dell'epoca, riproduce fedelmente i colori e gli sponsor della Lotus John Player Special, costruita in ABS, presenta caratteristiche tipiche da modellismo statico, il volante, le prese d'aria a griglia, una mascherina d'ottone in corrispondenza del Glossary Link tappo del serbatoio e le minigonne riportate sui fianchi della scocca.

Potrete ammirare questo automodello in occasione del Raduno Vintage che si terrà  a Mantova il 29 Agosto 2010 in concomitanza con L'Italiano Monomarca Mantua Model Classic 2WD.


Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.