RCBazar utilizza i cookie. Chiudendo questo banner, cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.
Top Panel
Sabato, 23 Febbraio 2019
- - - - - -
A+ R A-

Montaggio della Pentium 2 - 3a ed ultima fase

  • 26 Dic 2005

Eccoci all'ultima fase del montaggio della Pentium 2. Monteremo il Glossary Link salvaservo, gruppo frenante, piastra e tirante di irrigidimento, serbatoio, piastra radio, gli ammortizzatori con i loro supporti e la tiranteria ...
Vi ricordiamo che le immagini più significative sono disponibili anche in alta definizione cliccando sull'immagine dell'articolo...
Nel kit i due salvaservo completi vengono forniti già  montati e questo, sopratutto per i meno esperti, è già  un bell'aiuto.











Come potete vedere quì a sinistra, dovrete solo preoccuparvi di tagliare la parte in eccesso del salvaservo sinistro e accorciare, eventualmente ce ne fosse bisogno, la leva della tiranteria del servocomando su quello destro...

Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...

Passiamo ora al gruppo freno. Prima di montare le pastiglie di ferodo, passate con una piccola lima tonda i buchi delle pastiglie per garantire un perfetto scorrimento...

Per migliorare ulteriormente lo scorrimento delle pastiglie, io ho sostituito le due viti di scatola (A) con delle viti identiche ma con il corpo non completamente filettato (B). Potete vedere il gruppo completamente montato quì sotto...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...


Prepariamo la piastra anteriore di irrigidimento, montando le colonnine e la testina Glossary Link uniball per il tirante posteriore....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...

E poi montiamola, fissandola ai montanti, alle colonnine salvaservo ed al gruppo freno....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...


Dopo aver preparato il tirante posteriore come da manuale (lunghezza fuori tutto 157mm), lo fissiamo ...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...


Il Serbatoio



Notoriamente una delle cose più noiose è montare il serbatoio, seguiamo passo passo tutte le fasi, iniziando con la presa di pressione da montare sul Glossary Link tappo.....


Mettiamo poi la guarnizione in gomma sotto il serbatoio e fissiamola con l'apposita molletta....


spingendola in sede con una chiave a tubo o qualcosa di simile...


Questo è il risultato finale...


Prepariamo ora il collettore inferiore avvitando la presa per la miscela...


Inseriamo il filtro nel corpo del serbatoio...


Posizioniamo l'oring di guarnizione...


e avvitiamo il tutto, facendo attenzione a centrare gli appositi spessori di tenuta nel corpo del serbatoio per evitare di bucarlo con le viti...


Passiamo ora alla molla di tenuta del tappo. Con un po' di pazienza e tecnica è molto meno difficile di quanto sembri. Iniziamo con l'inserire il perno fino a questa misura...


Posizioniamo la molla come da figura...


Con una chiave a tubo del 5, spingiamo la molla in posizione e contemporaneamente spingiamo il perno a fondo...


Questo è il risultato finale...


Tagliamo la parte eccedente del perno...


...e delle molle. Ripieghiamo infine la parte eccedente.
Con una punta da 3,5mm allarghiamo la sede del supporto serbatoio...








...e fissiamolo all'apposita piastrina interponendo due pezzettini di tubo miscela come da immagine a fianco.
Utilizziamo un oring anche sulla vite di fissaggio anteriore...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...

Prima di procedere al montaggio definitivo del serbatoio, ritagliamo da uno scarto di lexan una paratia per proteggere il freno dagli schizzi di miscela. La possiamo fissare comodamente alla Glossary Link colonnina rollbar con una vite M4 come mostrato quì sotto...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Eccoci alle piastrine ammorizzatori. Io per abitudine inserisco sempre anche i rinforzi posteriori, codice 24819. Garantiscono una maggiore rigidità  ai bracci ed una risposta più precisa della barra antirollio.
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Per montarle bisogna innanzitutto rimuovere la forcella inferiore e le 4 viti della barra... poi si rimonta il tutto senza dimenticare di mettere anche le due squadrette in acciaio che sono quelle che garantiscono a tenuta. Quest'ultime io le fisso per abitudine con viti a brugola M3x22mm che arrivano ad ancorarsi verso il centro del braccio.
Per finire si riavvitano le viti della barra.
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Fissiamo le squadrette sui bracci anteriori e prepariamoci per gli ammortizzatori...
Gli Ammortizzatori

Innanzitutto due suggerimenti: Prima di iniziare leggetevi questo articolo scritto da un Gur๠del modellismo, il nostro amico Enzo421. Poi tenete sempre sott'occhio il chiarissimo schema di montaggio a pagina 32 del manuale della Pentium.

Come da fotografia quì a lato, ho provveduto a lucidare gli steli con l'aiuto di un trapano e un po' di pasta abrasiva finissima....


ungete i tappi del recupero con un po' di olio per ammortizzatori e inseriteli delicatamente nei tappi....

Quì sopra l'ordine di inserimento: la guida, gli oring, lo spessore e la mollettina di contenimento che inserirete come mostrato quì a lato...Attenzione che la guida entri perfettametne nella sua sede e che tutte le plastiche siano prive di bave di lavorazione...





Montiamo il piattello sullo stelo interponendo una rondella e fissandolo con l'apposito dado. Fissiamo il dado con una goccia di ciano e lasciamo asciugare...



Nel frattempo se volete, potete forare con una punta del 2 i piattelli guida molla come da fotografia, potrete così assicurarli con una fascetta alla molla stessa per evitare di perderli...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Ecco le colonnine anteriori porta Glossary Link carrozzeria...
.... e quì sotto il paraurti ....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
I dadi a griffe per il paraurti, io li scaldo con una fiamma prima di montarli in modo che si fondano un po' nella plastica e non fuoriescano durante i montaggi e gli smontaggi in pista...

La Piastra Radio
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Viene fornita la Piastra Radio con supporto ricevente, supporto batteria, supporto per sdraiare il servosterzo, tubo antenna, fascette e viteria varia....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Montiamo i supporti per sdraiare il servocomando anteriore....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
...i supporti ricevente e pacco batterie...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Montiamo il servocomando anteriore....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
può essere necessario spessorare il servocomando per distanziarlo dal bicchierino del Glossary Link cardano anteriore. Come potete vedere dall'immagine quì accanto io ho messo un'ulteriore gommino dietro ad ogni attacco...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Io utilizzo sempre una scatolina portaricevente, quì la vedete posizionata nel consueto modo...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Ecco il servocomando posteriore... e sotto altre immagini della piastra radio completa
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...


Qualche immagine del modello oramai completato ....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...



¢ Seguite questo link per la realizzazione della tiranteria, un articolo scritto dal mitiko Bikko....


Un fiammante OPS Vulcan Power con relativo scarico Online....
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...
Clicca quì per vedere l'immagine in alta definizione...


Eccoci alla fine..., entro qualche giorno contiamo di pubblicare un articolo sull'assetto di base, la preparazione degli ammortizzatori con i fori ed i riempimenti, nonchè gli angoli principali per affrontare una giornata in pista con un Set Up di partenza già  buono....
Vi ricordiamo di seguire il manuale alla lettera, non dimenticate il frenafiletti la dove è indicato e se avete dei dubbi non esitate a postarli sul forum della Mantua Model a questo indirizzo. Troverete inoltre uleriori informazioni sul sito Mantua Model Help

Chi siamo

Ho fondato RCBazar.net nel Marzo 2003 e lo gestisco praticamente da solo. Mi trovo spesso nell'impossibilità  di aggiornarlo e per questo motivo ho deciso di aggiungere un modulo di collegamento con la pagina di FaceBook. Per informazioni scrivete a: info@rcbazar.com.